Toelettatura

L'allevamento Dellylle' effettua corsi per principianti e o stage per toelettatori professionisti , sul cocker.(vedi sul menù Corsi)


IMPORTANTE!!!  Rasare un cocker non serve assolutamente a tenerlo fresco, il pelo e' una protezione dal caldo e dal freddo, e' una specie di intercapedine isolante che quando viene a mancare crea danno non vantaggio! Non rasate i cocker!!!


La toelettatura del Cocker NON è molto complessa ma va sempre eseguita da un esperto della razza. Senza entrare troppo nel"come va fatto"mi limiterò a dire che la schiena, collo e testa, vanno strippate; mentre la frange vanno spazzolate almeno ogni 2-3 giorni, con cardatore e pettine. Solo l'interno delle orecchie, il collo, il sotto dei piedi e in alcuni casi il muso; vanno rasati a macchinetta.

Ricordo a tutti che la toelettatura NON è solo bellezza, ma anzi è sopratutto igiene, perchè è grazie ad una toelettatura accurata che si potranno prevenire otiti, spighe fistolizzate, zecche e tutti quei problemi che si scoprono toelettando con cura e frequenza il nostro amico Cocker.

Spiego brevemente la differenza tra Strippatura e Rasatura o Tosatura su un Cocker:

 

Se un Cocker viene STRIPPATO mantiene la sua colorazione originale e la sua tessitura liscia ed omogenea, la strippatura è una pratica naturale ed indolore(va infatti eseguita tutta a mano con cane sporco) per il cane se viene effettuata nel momento giusto da un professionista esperto.

Ovviamente questa pratica è un pò più costosa e più lunga nei tempi di lavorazione, non si può fare quando si vuole ma bisogna aspettare i tempi di maturazione del pelo; ma sicuramente nel tempo verrete premiati dei sacrifici.

 

Se al contrario deciderete per la TOSATURA (o rasatura) il vostro amico nel tempo cambierà il suo colore originale (se fulvo diventerà biondo, se nero tenderà a diventare grigio, ecc...) cambierà la sua tessitura diventando lanoso, riccio e avendo sempre più la tendenza ad infeltrirsi vi costringerà a tosarlo sempre più frequentemente senza più poterne fare a meno. Ricordate che un Cocker tosato anche una sola volta NON può più essere strippato perchè il cane sentirebbe un gran male. 

La tosatura è invece più economica può essere fatta indistintamente dalla stagione. Però perderete per sempre le vere caratteristiche del Cocker. 

Per quanto riguarda le frange; possono sicuramente essere accorciate, in particolare quelle delle orecchie; solo per i cani che NON frequentano le esposizioni di bellezza; MA SEMPRE CON LA FORBICE!!! NON VI PENSATE DI TOSARLE!!! Ricordate che il cane NON sta più fresco se rasato, NON c'è cosa più sbagliata! Il pelo isola dal freddo ma anche e soprattutto dal caldo. La natura è così perfetta che il cane cambia il pelo due volte all'anno(come noi facciamo il cambio degli armadi) per avere quello più adatto ad ogni stagione.

 

Rasare o tosare si fa con la macchinetta elettrica, il taglio con le forbici, la strippatura con le dita ! Ma ricordate se tagliate con le forbici le parti che dovrebbero essere strippate (testa, collo, schiena ecc) è come se le rasate, si rovina il pelo!

 

Volevo darvi un'indicazione sulle tempistiche di "lavorazione" di un cocker perche' molti toelettatori vi diranno di iniziare il cucciolo il prima possibile anche a 2-3 mesi ma non e' cosi' perche' se strippato troppo presto il pelo ne soffre quasi come fosse stato rasato facendo comparire peli bianchi, sempre piu' in quantita' col passare del tempo.

Direi che i lavaggi si possono fare dai 2-3 mesi da un bravo esperto!

fino ai 6-7 mesi si possono fare i genitali (patatina e pisellino) i piedini e se il cane presenta molto pelo sul mento , la rasatura di barba fino al sottocollo compreso.

Dai 6-7 mesi a tutto cio' si aggiunge SOLO la strippatura della testa e muso.

Dagli 8-9 mesi si inizia a strippare la schiena lungo la spina dorsale, dalla testa fino ad arrivare alla coda, il cane presentera' una "fascia" di pelo piu' corto (strippato appunto) e i lati piu' lunghi, in questo periodo il vostro cucciolone assomigliera' piu' ad un levriero afgano che ad un cocker, ma abbiate pazienza....

ogni 2 mesi tornerete dal toelettatore che strippera' sempre piu' questa fascia allargandola fino ad arrivare che le frange saranno solo sotto come deve essere.

Verso l'anno ci siamo quasi, mancano solo le zone delle spalle e delle natiche vicino alla coda, ma di solito a circa 14-15 mesi il cocker e' completamente arrivato ad essere SPECIALE, e meraviglioso ! 

Le toelettature successive manterranno semplicemente il lavoro ottenuto, e potranno essere fatte con una frequenza (che dipende da soggetto a soggetto e da quanto il proprietario lo vuole perfetto) che va da ogni 2 ad ogni 4 ma anche in alcuni casi 6 mesi, anche se io consiglio non più di 3. Poi il proprietario può "aiutare" il pelo nuovo passando uno slanatore sulle parti corte. Io consiglio il "Mars" da 16 o 20 lame (in internet), non acquistate prodotti di scarsa qualità perchè tagliano il pelo e vi ritrovate un cane arruffato.

 

Un "ma" e "se" va detto a riguardo del pelo e della sterilizzazione.

Vi chiederete cosa c'entra la sterilizzazione col pelo, ora ve lo spiego...

Spesso mi e' capitato (per ora riscontrato solo sulle femmine, non so ancora sui maschi che sono stati castrati) che il pelo dopo l'intervento cambia, e cambia a tal punto da non riuscire piu' ad essere strippato, diventa molto duro da strappare (il cane inizia a sentire dolore) o si spezza ottenendo lo stesso risultato di una rasatura.

In questo caso ho visto che il cambiamento non avviene subito ma cira nell'arco di 1 anno, 1 anno e mezzo. Quando arriverete a questo punto meditate per rasare il cane , magari non a maialino, magari mantenendo un pelo di gusta misura sulle parti che dovrebbero essere strippate, e sempre facendo le frange a mano. Il cane sara' diverso ma simile e non ridicolo.

 

Per alcuni soggetti che presentavano un ottimo pelo prima del taglio (se fatto 1 sola volta!) e/o sterilizzazione potete provare a "riportare il cane sulla retta via" usando lo slanatore 16-20 lame della Mars (lo si acquista quasi esclusivamente in internet perchè spesso nei negozi tengono prodotti di scarsa qualità che fanno peggio ancora), lo si passa come un rastrello sulle parti che dovrebbero essere corte (testa, collo schiena, fianchi e fronte delle gambe)

 

Se gli volete fare il BAGNO, fatelo con acqua tiepido-calda, a doccia e NON ad immersione (bacinella o vasca piena d'acqua); con uno shampoo per cani di buona qualità (NON al supermercato ma nei negozi specializzati).

Prima spazzolatelo bene, bagnatelo, insaponatelo e risciacquatelo molto bene (altrimenti poi si gratterà); se ha le frange lunghe usate anche del balsamo (sempre per cani).

Asciugatelo con un asciugamano tamponandolo, e poi con un phon a temperatura tiepida asciugatelo fino alla fine; molto bene (altrimenti poi puzza!).

Poi spazzolatelo accuratamente con il cardatore e ripassatelo con un pettine medio fino; ed ecco un Cocker pronto a farvi un mondo di coccole!!!

 

Ps: A tutto cio' devo aggiungere un altro "ma" e un "se", perche' tutto quello che ho spiegato e' valido se fatto da un professionista si', ma anche e soprattutto se il proprietario spazzola BENE e con frequenza il proprio cocker perche' a volte ci si trova davanti a dei cani cosi' infeltriti da non poter far altro che rasarli a zero, tipo maialino.

Quindi e' responsabilita' del toelettatore fare il lavoro "corretto" ma moltissima ne ha il proprietario !!! A volte i nodi non sono grandissimi ma se attaccati alla pelle bisogna tosarli perche' snodarli potrebbe portare molto dolore al cane fin anche a fargli irritare la pelle tanto da farlo anche sanguinare, a questo punto meglio rasarlo, si rovina il pelo ma la pelle e' salva !!!

Altre volte il proprietario chiede al toelettatore di lasciare i nodi piuttosto che tagliare, enormemente SBAGLIATO perche' la pelle sotto al nodo non "respira" e tende a marcire, a volte talmente tanto da dover ricorrere all'antibiotico per curarla da piaghe infette e croste di sangue, anche perche' quando il cane sente dolore si lecca e si gratta peggiorando ulteriormente la situazione ! Meditate...

 

 

Di uguale problema sono i nodi tra i cuscinetti dei piedi che col tempo provocano irritazioni, infezioni, nascondono spighe che fistolizzano e se persistono per lungo tempo anche deformazione permanente del piede, cosa che può essere provocata annche dalle unghie troppo lunghe, le unghie non dovrebbero toccare il pavimento col cane fermo in piedi.

Questa è una toelettatura fatta bene !!!
Questa è una toelettatura fatta bene !!!

Alcuni esempi

Sulle immagini sotto passaci il cursore e ti compariranno le spiegazioni, oppure cliccaci sopra l'immagine si ingrandisce e sotto ad essa c'è la spiegazione.

 


 

Cucciolo cioccolato di 8 mesi

Come potete vedere dalle immagini sotto c'è una notevole differenza tra il prima e il dopo. Ovviamente un cucciolone di 8 mesi non ha ancora il pelo definitivo e quindi neanche la linea finale è ancora quella corretta, ma per ottenere un buon risultato bisogna lavorare nel tempo.

Vedete anche come risulta lucido il pelo dove è stato strippato nelle parti corte.

il piede deve risultare tondo, "da gatto" (come dice lo standard), ne lungo "da lepre" e neanche a spigoli, avete mai visto un gatto coi piedi a spigoli?

Cucciolone di 11 mesi, la trasformazione è quasi completa !

Cocker di 11 mesi, se ben spazzolato con costanza quasi non serve stripparlo !
Cocker di 11 mesi, se ben spazzolato con costanza quasi non serve stripparlo !

Cucciolo fegato-roano di 8 mesi

Cucciolne di 8 mesi fegato-roano
Cucciolne di 8 mesi fegato-roano

Cucciolo di fulvo di 9 mesi

Ecco sotto alcuni esempi di "tagli" diversi, non è sempre necessario far diventare i cocker come piccoli maialini tutti rasati, alternative ce ne sono un infinità, purchè non siano ridicoli o troppo corti, ricordate che il pelo protegge la pelle e se lo si fa troppo corto (sotto 1 cm 1 cm e mezzo) al cane va applicata crema solare protezione totale ogni volta che lo si porta fuori ! Quindi...sconsigliatissimo !!!

Questo cocker è stato tagliato sopra e frange molto lunghe sotto, il cliente lo preferisce con frange molto lunghe e se lo si spazzola si può accontentare.
Questo cocker è stato tagliato sopra e frange molto lunghe sotto, il cliente lo preferisce con frange molto lunghe e se lo si spazzola si può accontentare.
questo cocker invece è strippato sopra e con frange tagliate a forbice cortissime sotto.
questo cocker invece è strippato sopra e con frange tagliate a forbice cortissime sotto.
Questo cocker è rasato a macchinetta sopra e fatte a forbice le frange, un ottimo compromesso se si vuole il cane bello e gestibile.
Questo cocker è rasato a macchinetta sopra e fatte a forbice le frange, un ottimo compromesso se si vuole il cane bello e gestibile.

Esempio di cocker rasato a macchina

Questo è un cane di 3 anni che è sempre stato rasato (ovviamente non da me)...poverino!!!

Un cocker che è SEMPRE stato RASATO !!!
Un cocker che è SEMPRE stato RASATO !!!

Un altro rasato...poveretto, così sì ha caldo!!!

Vi prego non riducete così il vostro cocker!!!
Vi prego non riducete così il vostro cocker!!!
24 gradi dove c'è il pelo che isola, mentre 30,8 dove il cane è stato rasato!
24 gradi dove c'è il pelo che isola, mentre 30,8 dove il cane è stato rasato!

Bagno

Linea Biogroom
Linea Biogroom
Linea Baldecchi
Linea Baldecchi

Marca: All sistem

Pulizia orecchie

Clorexyderm oto
Clorexyderm oto
Otodog
Otodog

Pulizia occhi

 

 

Pulizia occhi:collirio oppure iridina per uso umano (questi prodotti servono per la pulizia interna dell'occhio per esempio se dopo una giornata al mare entra della sabbia che irrita l'occhio, questi prodotti aiutano l'espulsione e disinfiammano) per la pulizia esterna delle salviettine umidificate sono sufficienti.

Anche IRIDINA per uso umano.

Pulizia denti

Orozime
Orozime

Spazzolatura

Cardatore e pettine medio-fino

Per le parti corte Slanatore Mars 16-20 lame da usare ogni 7-15 giorni